RSI La 1

MATTINA

07:10
STRADA REGINA - ECUMENISMO è DOVE... (altro)

Pause pranzo ecumeniche, gruppi locali, viaggi con i giovani a Taizé, momenti di formazione… Tra sogni e vita concreta, la Comunità di lavoro delle Chiese cristiane in Ticino festeggia 20 anni di vita. Lo ha fatto in autunno con un viaggio a Bose, la comunità monastica ecumenica in provincia di Biella, ed è proprio a Bose che Strada Regina ha seguito la “comitiva ecumenica”, per raccogliere le loro confidenze.

07:30
CUNTRASTS - LA NOSTRA CASA (altro)
08:00
COLAZIONE CON PEO (altro)

Il sabato e la domenica mattina il programma per bambini e ragazzi Colazione con Peo.

08:25
BLAZE E LE MEGA MACCHINE - I MAGNETI (altro)
08:50
TRULLI TALES, LE AVVENTURE DEI TRULLALLERI - PIOVONO CIPOLLE (altro)
09:00
MUNKI E TRUNK - CACCIA AL BASTONE (altro)
09:05
MIRACULOUS - GAMER (altro)
09:25
SUCKERS - THE PIñATA (altro)
09:30
LA CASA DELL'ARTE - DADAISMO (altro)
09:35
PORTRAIT - RENOIR E LA BAMBINA CON IL NASTRO BLU (altro)

Documentario di Nicolas Lévy-Beff Quando il Conte e banchiere parigino Louis Cahen d’Anvers chiede a Auguste Renoir di ritrarre sua figlia Irène, di 8 anni, per il pittore è l’occasione di ottenere un buon compenso, in un periodo in cui la sua carriera artistica fatica a decollare. Ma quando nel 1880 dipinge “La bambina con il nastro blu”, i Cahen d’Anvers non sono soddisfatti del risultato: per l’epoca, l’opera è “troppo impressionista” e fuori dai canoni. Per la tela è l’inizio di una storia travagliata: prima di essere riconosciuta come opera d’arte, verrà prima riposta lontano dallo sguardo di tutti e sarà a lungo dimenticata. Ma “La piccola Irène”, come viene soprannominata in seguito, sarà anche testimone di uno dei periodi più bui del Novecento e della Storia, così come del clamoroso traffico di opere d’arte messo in atto durante il nazismo. Tra le sue pennellate, quest’olio su tela dai toni malinconici cela un intreccio di vite e ne condivide le sorti. È la storia di Renoir e della sua via tortuosa per il successo, ma è anche quella di Irène Cahen D’Anvers, dapprima confrontata con i rigidi codici morali del suo tempo e in seguito con il dramma della deportazione, che risparmierà lei ma non i suoi discendenti. Ripercorrendone la storia tumultuosa, il documentario dipana la trama che avvolge la tela, oggi ritenuta all'unanimità un’opera d’arte, parte integrante della prestigiosa e controversa Collezione Emil Bührle.

10:30
PAGANINI - LE SETTE CANZONI DI MALIPIERO (altro)

Uno sguardo sul moderno e sul contemporaneo è quello che vuole gettare Paganini per la terza puntata del 2020, il prossimo 19 gennaio. Da un lato recuperando uno storico allestimento scenico-televisivo degli anni ’80, vale a dire le Sette canzoni di Gian Francesco Malipiero che lo stesso compositore ebbe a definire come nate “dalla lotta fra due sentimenti: il fascino per il teatro e la sazietà per l'opera, ma più che sazietà fu antipatia per quell'assurdo chiamato recitativo”. E infatti di recitativi non ne inserì nemmeno uno. Dall’altro lato verrà proposto il documentario Musica serena. Composer Peteris Vasks dedicato al compositore lettone Peteris Vasks, protagonista di una traiettoria artistica ed esistenziale piuttosto travagliata ma – soprattutto negli ultimi anni – gratificata da un crescente successo internazionale in ambito concertistico e discografico. A guidarci tra argomenti stimolanti – ma anche complessi e delicati – come questi è il compositore ticinese Nadir Vassena, che il 22 gennaio successivo vedrà tornare in sena al Teatro Sociale di Bellinzona (per la regia di Fabrizio Rosso e l’interpretazione di Anahì Traversi) la propria opera ROSA, il caso Vercesi, debuttata con successo un anno e mezzo fa al Foce di Lugano.

12:30
TELEGIORNALE (notizie)
12:40
METEO REGIONALE (notizie)
12:45
COLOMBO - DENTE PER DENTE (altro)

Wesley Corman è un dentista cordialmente detestato dal suocero, Horace Sherwyn, che lo vuole divorziato da sua figlia Lydia. Non solo: esige che Wesley gli saldi gli enormi debiti che ha contratto fra speculazioni sbagliate e gioco d'azzardo. Wesley ha vissuto sulla rendita di una buona, ma certo non disinteressata, azione di qualche anno prima, quando aveva sposato Lydia, psicologicamente instabile in seguito alla morte, nel talamo nuziale, del suo primo marito. Ma la rendita sta per finire e anche la pacchia. Sapendo che Lydia ha un amante, l'attore Adam Evans, Wesley studia un crimine diabolico. Nella corona di un dente di Adam infila una dose mortale di digitale, il cardiotonico usato da sua moglie, inserendola in un gel a lento rilascio. Impermeabile liso. Vettura scassa. La moglie che non si vede mai. Ogni tanto un cane lo accompagna. Sembra un disastro d'uomo. Ma è soprattutto un cervello finissimo di investigatore. Uno dei telefilm più popolari la domenica su TSI 1. Con Peter Falk.

RSI La 1

POMERIGGIO

14:25
MARIE BRAND - MARIE BRAND E L'AMORE FATALE (altro)

Il commissario Marie Brand lavora per la polizia di Colonia, precedentemente si occupava di furti e rapine e ora è passata a dirigere la squadra omicidi. L'affianca il collega Jürgen Simmel, un noto donnaiolo.

16:00
IL MIRACOLO DELLA PIOGGIA - NUOVO MONDO (altro)
16:45
TESORI DEL MONDO - L'OASI DI AL AIN, PORTA DI ACCESSO AL GRANDE VUOTO - EMIRATI ARABI (altro)
17:05
DELITTI IN PARADISO - EPISODIO 1 (altro)

La stazione di polizia di Saint Marie ha un nuovo comandante, l'ispettore Jack Mooney, che insieme alla sua squadra assicura la giustizia sulla splendida isola tropicale.

18:00
TELEGIORNALE FLASH (altro)
18:10
IL GIARDINO DI ALBERT - PUNTATA MAGAZINE (altro)

Fra varani, coccodrilli e pesci esotici e locali, Christian e Cecilia ci portano oggi alla scoperta del più grande vivaio d’acqua dolce d’Europa: si tratta di Aquatis, struttura losannese nata nel 2017 che ospita ben diecimila animali, fra rettili, pesci e anfibi provenienti dai 5 continenti. Non solo un aquario, ma un vero centro di nuova generazione che favorisce la ricerca e la conservazione delle specie e che intende sensibilizzare il pubblico sulle minacce che incombono sugli ecosistemi d’acqua dolce del nostro pianeta. E poi si parlerà del balestruccio, il cugino della rondine, il cui effettivo è in costante diminuzione, sul nostro territorio come nel resto della Svizzera. A Friburgo, invece, si lavora alacremente per produrre ecoplastica, del tutto sostenibile e biodegradabile, servendosi di… penne di pollo! Ci sposteremo anche in California, negli Stati Uniti, per spiegare un misterioso fenomeno d’esplosione spontanea delle rocce. Nulla di paranormale: è il fenomeno d’esfoliazione, dovuto a prolungati periodi di siccità e forti escursioni termiche. Infine, proveremo a rispondere alla seguente domanda: la foresta amazzonica è veramente il polmone del pianeta? Tutto questo al Giardino di Albert, domenica 19 gennaio alle 18:10 su RSI La1.

19:00
IL QUOTIDIANO (notizie)
19:15
IL GIOCO DEL MONDO - BENEDETTA MAZZINI (altro)

Dal quartiere luganese di Loreto, dove vive, fino in Africa con le caselle del Gioco del Mondo. Il dado questa domenica va nelle mani di Benedetta Mazzini che dopo aver fatto cinema, televisione, radio e molte altre attività nel mondo dello spettacolo, da qualche anno ha trovato nuovi orizzonti nel continente nero. Sono viaggi spartani i suoi, sempre a contatto con una natura incontaminata e con popolazioni che resistono all’omologazione dei tempi moderni: vere e proprie avventure che vengono poi illustrate sul web e che saranno raccontate in trasmissione. Ma a Damiano Realini, Benedetta Mazzini racconterà molte altre pagine del suo percorso esistenziale: dalla relazione con la madre, la celeberrima Mina, a due tragici incidenti stradali che hanno segnato la sua vita, fino all’amore per la città di Lugano e per la Svizzera.

19:55
METEO REGIONALE (notizie)
RSI La 1

SERA

20:00
TELEGIORNALE (notizie)
20:30
ALLOCUZIONE - PIù ABITAZIONI A PREZZI ACCESSIBILI (altro)
20:35
METEO (notizie)
20:40
STORIE - VIAGGIO VERSO SUD (altro)

Partivano dall’Inghilterra, dalla Francia, dalla Germania. Erano scrittori, poeti, filosofi, compositori, pittori. Per loro la Svizzera rappresentava una terra da esplorare, un passaggio obbligatorio per il Sud dell’Europa. Erano affascinati dalle nostre Alpi, sublimi e pericolose, dove la natura si manifestava in tutta la sua potenza. Michelangelo Gandolfi compie un percorso inconsueto nella Svizzera di oggi, vista con gli occhi dei grandi autori dell’Ottocento. Un film sospeso tra presente e passato, che sarà arricchito dalla presenza in studio di un grande divulgatore e critico d’arte: coltissimo esteta dall’immancabile papillon, gustoso cantore di una cultura capace di non annoiare mai, con Rachele Bianchi Porro ci sarà questa settimana Philippe Daverio.

21:55
BRON/BROEN - EPISODIO 3 (altro)

Un nuovo crimine lega Svezia e Danimarca, la direttrice dell'ufficio immigrazione danese viene barbaramente lapidata dopo aver espulso un immigrato, caso giunto alla ribalta dei media.

23:00
BRON/BROEN - EPISODIO 4 (altro)

Un nuovo crimine lega Svezia e Danimarca, la direttrice dell'ufficio immigrazione danese viene barbaramente lapidata dopo aver espulso un immigrato, caso giunto alla ribalta dei media.

RSI La 1

NOTTE

00:05
INFO NOTTE (altro)
00:15
METEO NOTTE (notizie)
00:20
INFANZIA CLANDESTINA (altro)

Titolo originale: Infancia clandestina Regia: Benjamin Avila Cast: Téo Gutierrez Moreno, Ernesto Alterio, Natalia Oreiro, Cesar Troncoso, Violeta Palukas Genere: Drammatico Durata: 112' Nazione: Argentina/Spagna/Brasile Anno: 2012 Trama del film Buenos Aires, 1979. Dopo alcuni anni d'esilio, il dodicenne Juan (Téo Gutierrez Moreno) torna in patria con i genitori, una coppia di rivoluzionari peronisti in lotta contro il regime e ricercati dalle autorità, convinti che sia arrivato il momento di portare la resistenza nel cuore dell'Argentina. Si tratta perciò di un rischioso ritorno clandestino, che obbliga il giovane Juan ad assumere un'altra identità e il nuovo nome di Ernesto. La famiglia si stabilisce quindi a casa dello zio Beto (Ernesto Alterio), ritrovo del gruppo di militanti cui appartengono i genitori del ragazzo. Nonostante mille precauzioni, Ernesto riesce a frequentare la scuola, a stringere nuove amicizie e anche a prendersi la prima cotta per la coetanea Maria (Violeta Palukas). Tuttavia, proprio quando l'amore tra i due ragazzini sta sbocciando, un evento drammatico obbligherà la famiglia a ripensare alla fuga. Galleria fotografica     Trailer ufficiale del film  Links Recensione del film Scheda del film su IMDb.

02:10
REPLICHE INFORMAZIONE (altro)
05:00
IN VOLO SULLA SVIZZERA ITALIANA (altro)
05:05
TELEGIORNALE (notizie)
05:30
METEO NOTTE (notizie)
05:35
INFO NOTTE (R) (altro)
05:45
ALBACHIARA IN TV (altro)
05:45
ALBACHIARA IN TV (altro)