Spike

MATTINA

06:20
POLICE INTERCEPTORS (documentari)
07:00
POLICE INTERCEPTORS (documentari)
07:50
POLICE INTERCEPTORS (documentari)
08:45
TOP GEAR (mondo e tendenze)
09:50
TOP GEAR (mondo e tendenze)
10:55
BAYWATCH (serie tv)

Unico telefilm ad apparire sul Guinness dei primati, dal 1989 è stato visto in oltre 140 paesi da un totale di oltre un miliardo e mezzo di persone; eppure dopo la prima serie, questo telefilm non sembrava avere un futuro, almeno fino a quando "Mr. Supercar", ovvero David Hasselhoff non ne acquisì i diritti, imponendo alle serie successive una brusca sterzata di stile e contenuti. Da allora le donne in costume che corrono sulla spiaggia (tanto apprezzate da Chandler e Joey in "Friends") sono divenute un rito. A dire il vero, anzi, da allora molte e famose Playmates (le celebri conigliette di Playboy) si sono alternate nel ruolo delle protagoniste, per citare solo le più famose: Pamela Anderson, Carmen Electra e Donna D'Errico. Il telefilm, che narrava le gesta e gli amori di un gruppo di guardiacoste, capitanati proprio dal produttore David Hasselhoff (Mitch Buchannon) ha vissuto la sua ultima stagione proprio nel 2000-2001, dopo ben undici stagioni.

11:40
BAYWATCH (serie tv)

Unico telefilm ad apparire sul Guinness dei primati, dal 1989 è stato visto in oltre 140 paesi da un totale di oltre un miliardo e mezzo di persone; eppure dopo la prima serie, questo telefilm non sembrava avere un futuro, almeno fino a quando "Mr. Supercar", ovvero David Hasselhoff non ne acquisì i diritti, imponendo alle serie successive una brusca sterzata di stile e contenuti. Da allora le donne in costume che corrono sulla spiaggia (tanto apprezzate da Chandler e Joey in "Friends") sono divenute un rito. A dire il vero, anzi, da allora molte e famose Playmates (le celebri conigliette di Playboy) si sono alternate nel ruolo delle protagoniste, per citare solo le più famose: Pamela Anderson, Carmen Electra e Donna D'Errico. Il telefilm, che narrava le gesta e gli amori di un gruppo di guardiacoste, capitanati proprio dal produttore David Hasselhoff (Mitch Buchannon) ha vissuto la sua ultima stagione proprio nel 2000-2001, dopo ben undici stagioni.

12:35
I JEFFERSON (sitcom)
Spike

POMERIGGIO

13:00
I JEFFERSON (sitcom)
13:30
I JEFFERSON (sitcom)
14:00
I JEFFERSON (sitcom)
14:30
I JEFFERSON (sitcom)
14:55
I JEFFERSON (sitcom)
15:25
MERLIN (serie tv)
Uniti nella vendetta

Morgana e Re Odin uniscono le forze contro Artù, organizzando un complotto per assicurarsi di ucciderlo. Dopo aver preso con la forza il regno di Nemeth, i due tengono prigioniero Re Rodor e obbligano la figlia, la principessa Mithian, a fare da esca per attirare Artù fuori da Camelot, dritto in una trappola. Per assicurarsi la riuscita del piano, Morgana si finge, grazie alla magia, un'anziana servitrice di Mithian, Hilda, così da poterla seguire a Camelot. Con Morgana che non la perde d’occhio, Mithian è costretta a recitare la sua parte e a supplicare Artù di correre in soccorso del padre ai confini con il regno di Nemeth.... Merlin è una serie tv prodotta in Gran Bretagna. Viene trasmessa dal 20.09.2008. La BBC, dopo aver lanciato Robin Hood, ha proposto questa nuova serie medievale, dalle sfumature magiche: tredici puntate dedicate alla storia di Mago Merlino, re Artù e i cavalieri della tavola rotonda, ideata da Julian Murphy e Johnny Caps. La nuova fiction, destinata a tutte le famiglie, lancia tre attori esordienti (per loro solo brevi comparsate in altre serie tv) per i ruoli principali: Mago Merlino sarà interpretato da Colin Morgan, Re Artù da Bradley James e Ginevra da Angel Coulby. Ci saranno, comunque, anche dei volti noti come Anthony Head (il Giles di Buffy) nella parte di re Uther, Santiago Cabrera (Isaac Mendez di Heroes) in quella di Lancillotto, mentre Michelle Ryan (Bionic Woman) e John Hurt saranno rispettivamente la malvagia maga Nimueh e la voce del dragone.

16:20
MERLIN (serie tv)
Le Disir

Dalle profondità di un’antica grotta, le Disir, tre veggenti serve della Dea triplice, segnano il destino di Artù sulle rune di un amuleto druido. Lo stregone Osgar, loro adepto, ha il compito di incontrare il Re di Camelot per consegnargli il loro messaggio, ma quando i suoi cavalieri lo circondano per catturarlo, è costretto a difendersi - e uno di loro, Sir Ranulf, viene ferito mortalmente. Saputa la morte del suo cavaliere, Artù decide di partire di persona per una spedizione e rintracciare lo stregone per consegnarlo alla giustizia. Insieme a lui andrà anche Mordred, ora cavaliere, nella sua prima missione come tale. Dunque, Artù, Mordred, Merlino e i cavalieri, raggiungono Osgar nella foresta. Questo viene ferito da Galvano e prima di morire, una volta di fronte al re, gli consegna l’amuleto, ammonendolo sul fatto che la sua fine - e quella di Camelot - è prossima, ma che è ancora in tempo per redimersi e tornare sulla retta via. Tornati a Camelot, Artù decide di ignorare le parole dello stregone, considerandole solo deliri di un uomo deviato, ma Gaius lo avverte che il giudizio delle Disir non è da sottovalutare e che farebbe meglio a non denigrare le credenze altrui. Merlino convoca il Grande Drago, che gli conferma la sentenza della Triplice Dea su Artù e che gli consiglia di sfruttare la prima opportunità che gli si presenti per eliminare Mordred e così fermare il cerchio del fato che sta cominciando a chiudersi. Nel mentre, Artù riflette su ciò detto dall’anziano medico e decide di partire per chiedere spiegazioni alle Disir. Quando arrivano alla grotta sacra, Artù e la sua spedizione calpestano gli oracoli seminati nella zona ed entrano armati, oltraggiando così la Dea. Artù chiede poi come abbiano osato giudicarlo in sua assenza e ordina alle tre donne di dargli una spiegazione. Le Disir, infuriate per il comportamento irrispettoso del giovane re, gli dicono che, nonostante sia un re giusto ed equo, ha rinnegato l’Antica Religione, perseguitando i suoi sostenitori e prendendosi gioco delle loro usanze. Quando Galvano si fa avanti per difendere l’onore del re, le Disir li attaccano e Mordred viene gravemente ferito, salvando la vita di Artù. Merlino è restio ad usare la magia per salvare Mordred, poiché, come gli ha detto il Grande Drago, per salvare Artù dal suo destino, serve fare tutto ciò che è necessario. Gaius riferisce dunque al re che solo le Disir possono annullare la ferita inferta, poiché non è solo una semplice ferita, ma vi è in ballo la magia. Artù decide allora di tornare dalle Disir ed invocare la loro pietà. Le Disir però, nonostante il re si sia inginocchiato a loro porgendo le sue più sincere scuse, non vogliono aiutarlo a meno che lui non decida di riabbracciare la vecchia religione. Queste gli danno tempo fino all’alba per decidere e quando Artù chiede consiglio a Merlino, questo prende la frustrante decisione di proteggere Artù ad ogni costo, dicendogli che ha ragione e che la magia è troppo pericolosa per tornare a Camelot. Artù infine si convince definitivamente e torna dalle Disir, per consegnargli la sua risposta. Questi dunque fanno rientro a Camelot, con il peso sulle spalle di aver condannato un uomo innocente alla morte. Artù non può che ricordare il fatto che il giovane Mordred gli abbia salvato la vita ben due volte, ma una volta a Camelot sia lui che Merlino hanno un'inaspettata sorpresa: Mordred è vivo e vegeto. Merlino capisce allora quale enorme sbaglio abbia commesso e comprende che la punizione di Artù per aver rifiutato la magia è la sopravvivenza di Mordred, destinato a segnare la sua disfatta in un futuro non troppo lontano. Merlin è una serie tv prodotta in Gran Bretagna. Viene trasmessa dal 20.09.2008. La BBC, dopo aver lanciato Robin Hood, ha proposto questa nuova serie medievale, dalle sfumature magiche: tredici puntate dedicate alla storia di Mago Merlino, re Artù e i cavalieri della tavola rotonda, ideata da Julian Murphy e Johnny Caps. La nuova fiction, destinata a tutte le famiglie, lancia tre attori esordienti (per loro solo brevi comparsate in altre serie tv) per i ruoli principali: Mago Merlino sarà interpretato da Colin Morgan, Re Artù da Bradley James e Ginevra da Angel Coulby. Ci saranno, comunque, anche dei volti noti come Anthony Head (il Giles di Buffy) nella parte di re Uther, Santiago Cabrera (Isaac Mendez di Heroes) in quella di Lancillotto, mentre Michelle Ryan (Bionic Woman) e John Hurt saranno rispettivamente la malvagia maga Nimueh e la voce del dragone.

17:05
MERLIN (serie tv)
La torre oscura

Ginevra, accompagnata dal fratello e dagli altri cavalieri, fa visita alla tomba del padre per commemorarlo. Nel cammino verso casa, però, incrociano la strada con Morgana, la quale evoca due serpenti che spaventano i cavalli e che attaccano i cavalieri. Mentre Sir Parsifal e Sir Leon cadono da cavallo e vengono morsi, Ginevra fugge, ma si ritrova davanti la strega, che la cattura. Sir Elyan e Sir Galvano rientrano a Camelot con Parsifal e Leon in gravi condizioni e riferiscono di aver smarrito la regina. Artù è molto preoccupato e intende partire al più presto in sua ricerca. Intanto, Gaius scopre che nel sangue dei cavalieri avvelenati scorre anche della magia oscura e riferisce a Merlino che potrebbe esserci dietro lo zampino di Morgana, e che ciò spiegherebbe anche il perché Ginevra non faccia ancora rientro a Camelot. Con la terribile sensazione che Ginevra sia caduta nelle grinfie di Morgana, Artù, Merlino, Elyan e gli altri cavalieri partono alla ricerca della loro regina smarrita. Intanto, Morgana conduce Ginevra all’interno della Torre Oscura, un luogo che tormenta gli incubi degli uomini. La strega ha in mente un subdolo piano che potrebbe rivelarsi più contorto di quanto si pensi: questa sa bene che Artù non tarderà ad arrivare e rinchiude Ginevra nella torre, in una stanza costellata da mandragole appese al soffitto, che iniziano a provocare allucinazioni all’indifesa ragazza. Artù e gli altri seguono le tracce, finché non sono costretti ad accamparsi per il sopraggiungere della notte. Parsifal e Leon hanno entrambi un incubo nel quale gli appare in visione la Torre Oscura e Merlino ipotizza possa essere stata proprio Morgana ad impiantare in loro quelle immagini. Artù conosce bene quel luogo maledetto ed ha così la conferma che Morgana l’abbia portata lì per torturarla. Ripreso il viaggio, questi si ritrovano a dover attraversare la foresta impenetrabile che li separa dalla torre. Nonostante passino il giorno a percorrerla, questi continuano a girare in tondo e nel mentre Merlino percepisce esserci qualcosa di magico all'opera. Nella notte, Merlino incontra la Regina Mab, lo spirito della foresta, che lo avverte di usare le sue doti magiche per poter superare la prova, ma che afferma anche uno dei cavalieri non tornerà a casa da quella missione. Seguendo il consiglio dello spiritello, Merlino riesce a condurre Artù e gli altri fuori dalla foresta impenetrabile e davanti a loro, sotto il sole cocente e su una distesa arida, si erge lontana la Torre Oscura, dove Ginevra - e Morgana - li attende. Mentre questi continuano il viaggio, Ginevra è tormentata dalle visioni indotte dalle mandragole, ed è sull’orlo dell’esasperazione. Proprio quando è più vulnerabile, Morgana si dimostra gentile con lei, porgendole il suo aiuto e tentando così di plagiare la sua mente, per portarla dalla sua parte. Nonostante però gli sforzi della strega e l’effetto sempre più devastante delle mandragole, Ginevra desiste dall’assecondare Morgana e non vuole cadere nella sua trappola. Artù, Merlino e gli altri giungono finalmente alla torre e salgono verso la cima, dove Ginevra è rinchiusa. Tutto sembra fin troppo facile, infatti devono inaspettatamente vedersela con delle trappole disseminate come protezione alla cella. Elyan riesce a superare il cammino per primo e corre a salvare la sorella, trovandola da sola nella stanza, con una spada dotata di volontà propria lasciata da Morgana a difenderla. Gwen cerca di far allontanare Elyan, ma questo ingaggia una lotta con la spada incantata. Stregata per combattere fino alla morte dell’avversario, la spada alla fine trafigge Elyan, il quale riesce però poi a scaraventarla fuori da una finestra. Il cavaliere ferito si accascia a terra e muore tra le braccia della sorella, mentre Artù e gli altri arrivano e si rendono conto di cosa è successo. Una volta a Camelot, si tiene il funerale di Sir Elyan e tutti, ancora sconvolti per l’accaduto, gli porgono il loro ultimo saluto. Artù, nonostante il dolore della perdita di Elyan, può ora riabbracciare la sua amata moglie, ma non può sospettare minimamente che Morgana è invece riuscita nei suoi piani, soggiogando la mente di Ginevra, che è ora completamente dalla sua parte. Merlin è una serie tv prodotta in Gran Bretagna. Viene trasmessa dal 20.09.2008. La BBC, dopo aver lanciato Robin Hood, ha proposto questa nuova serie medievale, dalle sfumature magiche: tredici puntate dedicate alla storia di Mago Merlino, re Artù e i cavalieri della tavola rotonda, ideata da Julian Murphy e Johnny Caps. La nuova fiction, destinata a tutte le famiglie, lancia tre attori esordienti (per loro solo brevi comparsate in altre serie tv) per i ruoli principali: Mago Merlino sarà interpretato da Colin Morgan, Re Artù da Bradley James e Ginevra da Angel Coulby. Ci saranno, comunque, anche dei volti noti come Anthony Head (il Giles di Buffy) nella parte di re Uther, Santiago Cabrera (Isaac Mendez di Heroes) in quella di Lancillotto, mentre Michelle Ryan (Bionic Woman) e John Hurt saranno rispettivamente la malvagia maga Nimueh e la voce del dragone.

18:00
MERLIN (serie tv)
Lezione di vendetta

Ginevra e Artù, con a seguito Merlino, si stanno dirigendo fuori il castello per un pic-nic, per celebrare il loro anniversario di matrimonio. Mentre camminano per il bosco, un improvviso scoppio fa agitare il cavallo di Artù, che viene disarcionato. Poi dei banditi arrivano dal fitto della foresta e attaccano il re. Artù riesce prontamente a difendersi e - con un piccolo aiuto di Merlino – si sbarazza degli assalitori. Tornati a Camelot, si scopre che la sella di Artù era stata sabotata e che si trattava di una trappola orchestrata da qualcuno all’interno delle mura e abbastanza vicino al re da poter agire indisturbato. I cavalieri perquisiscono la casa del fidato scudiero del re, Tyr Seward, e trovano le prove che lo incastrano. Nonostante Tyr continui ad affermare di non aver fatto nulla, i fatti parlano chiaro e siccome pare non voler rivelare chi ha commissionato il lavoro sporco, viene sbattuto nelle segrete, condannato a morte per alto tradimento. Merlino però ben sa che un semplice e buon uomo come Tyr Seward non può essere il vero colpevole e decide di andare a parlare con lui per investigare sulla cosa. Questi scopre infatti di avere ragione, ma lo scudiero non vuole rivelare il nome di colui che ha attentato alla vita del re, poiché egli ha minacciato di uccidergli la madre in caso avesse fatto il suo nome. Nonostante Merlino cerchi di convincerlo, Tyr non vuole proferire parola. Merlino dunque informa Artù della cosa, il quale vuole subito parlare con lui di persona per convincerlo a confessare. Ginevra però persuade Artù che parlare con Tyr peggiorerebbe solo le cose e che se non vuole parlare è meglio concedergli la notte per riflettere. Artù si lascia convincere e decide di pazientare fino all’indomani per interrogarlo nuovamente. La regina però approfitta dell’oscurità per giungere nelle segrete e uccidere lo scudiero, in modo che non possa rivelare che si tratti di lei. Il mattino seguente, Tyr viene trovato morto nelle sue celle e i sospetti su chi potrebbe essere stato aumentano, soprattutto in Merlino, che si è accorto di qualcosa di strano in Ginevra. Ginevra si reca più tardi nella foresta, per incontrare Morgana. La strega riceve da lei le notizie e le dice di stare calma e che ha in mente un nuovo piano per sbarazzarsi di Artù. Una pattuglia di Camelot passa però di lì e le due sono costrette a congedarsi. Galvano insegue a cavallo Ginevra, ma Morgana usa prontamente la magia per scaraventarlo giù da cavallo e permettere a Ginevra di scappare e raggiungere il castello senza essere scoperta. Merlino vede rincasare Ginevra poco dopo l’assalto alla pattuglia dei cavalieri e comincia a pensare ci sia davvero qualcosa di sospetto in lei. Anche Ginevra si accorge che Merlino è sempre più vicino a scoprirla. Intanto, Morgana recupera da un mercante della valeriana e del giusquiamo, un veleno mortale. La strega prende poi le sembianze anziane di “Hilda” e s’infiltra nella città bassa per consegnare a Ginevra le fiale, destinate ad Artù. Nel mentre, Merlino e Gaius setacciano la zona dove è stata avvistata Morgana e trovano tra i cespugli un pezzo di stoffa. Gaius l’analizza e afferma che si tratta di un raro tessuto che solo le famiglie più ricche e potenti possono permettersi. Merlino pare inoltre riconoscerlo e corre nelle stanze reali per cercare un vestito di Ginevra che corrisponda a quello stesso tessuto. A cena, Ginevra mette all’opera il piano e avvelena l’ignaro Artù. Merlino, avuta la conferma che quel brandello di vestito apparteneva a Ginevra, si precipita dal re, ma arriva troppo tardi e trova Artù privo di sensi. Gaius, in seguito, lo visita e conferma l’avvelenamento. Ginevra, per sbarazzarsi di possibili sospetti su di lei, accusa Merlino di essere l’unico che poteva accedere al cibo del re e lo fa arrestare. Nella notte, Gaius gli fa visita e gli porta la pozione dell’invecchiamento, in modo che possa usarla per uscire dalle celle senza farsi riconoscere e poter usare così la magia per salvare l’ormai altrimenti condannato Artù. Dunque, Merlino riveste ancora una volta i panni di “Dragoon” ed evita le guardie astutamente, facendosi passare per un vecchietto innocuo. Quando però è costretto a riprendere le sue sembianze, deve raggiungere le camere di Artù senza dare nell’occhio. Cercando di passare le sentinelle alla porta, viene però intravisto e i cavalieri iniziano ad inseguirlo dando l’allarme, convinti si tratti di un intruso. Alla fine, Merlino riesce ad evitare di essere scoperto e raggiunge le camere del re, scalando le mura fino alla finestra. Qui c’è ad aspettarlo Gaius che gli dice di sbrigarsi, perché rimane ormai poco tempo prima che Artù muoia. Merlino usa la magia: dapprima sembra aver fallito, poi però il re comincia a riprendere conoscenza. Merlino dunque deve tornare indietro alle celle in fretta, senza farsi vedere, prima che qualcuno noti la sua assenza. Il giorno seguente, Artù si scusa con Merlino per quello che gli hanno fatto e poi tiene una riunione del consiglio, dove viene annunciato che Ginevra ha rinvenuto nelle camere reali le boccette adoperate per avvelenare il re, e dove viene scortato il mercante che le ha fabbricate. Questi conferma di averle vendute a Morgana Pendragon e Ginevra può finalmente trovare un capro espiatorio per eliminare tutti i sospetti che possano condurre a lei. La regina, però, sa che Merlino è a conoscenza del suo tradimento, esattamente come Merlino sa di dovere stare allerta e di dover inventarsi qualcosa per fermarla... Merlin è una serie tv prodotta in Gran Bretagna. Viene trasmessa dal 20.09.2008. La BBC, dopo aver lanciato Robin Hood, ha proposto questa nuova serie medievale, dalle sfumature magiche: tredici puntate dedicate alla storia di Mago Merlino, re Artù e i cavalieri della tavola rotonda, ideata da Julian Murphy e Johnny Caps. La nuova fiction, destinata a tutte le famiglie, lancia tre attori esordienti (per loro solo brevi comparsate in altre serie tv) per i ruoli principali: Mago Merlino sarà interpretato da Colin Morgan, Re Artù da Bradley James e Ginevra da Angel Coulby. Ci saranno, comunque, anche dei volti noti come Anthony Head (il Giles di Buffy) nella parte di re Uther, Santiago Cabrera (Isaac Mendez di Heroes) in quella di Lancillotto, mentre Michelle Ryan (Bionic Woman) e John Hurt saranno rispettivamente la malvagia maga Nimueh e la voce del dragone.

19:00
SUPERNATURAL (serie tv)
Due uomini e mezzo

Sam indaga sui casi di alcuni bambini scomparsi i cui genitori sono stati barbaramente uccisi. In una scena del crimine, il giovane riesce a trovare un superstite ed in seguito chiama Dean per chiedergli aiuto. Sebbene riluttante a lasciare Lisa e Ben, Dean accetta di raggiungere il fratello. I fratelli portano il bimbo, che si è rivelato essere un mutaforma a Samuel, il quale pensa di addestrarlo come cacciatore. Prima di poter decidere del futuro del ragazzino questi viene rapito. Sam Winchester, diversamente da suo fratello Dean, ha sempre rifiutato l’ossessiva ricerca del padre nel cercare di smascherare le forze del male che hanno, misteriosamente, ucciso la madre. Sam, dopo il liceo, si trasferisce per frequentare il college lontano dalla sua famiglia. Ma un giorno, Dean, bussa alla sua porta con la notizia che il padre è scomparso, e Sam non ha alternative: deve mettersi alla ricerca insieme al fratello.

19:50
SUPERNATURAL (serie tv)
Il terzo uomo

Sam e Dean chiedono aiuto a Castiel per risolvere l'indagine inerente la morte di alcuni ufficiali di Polizia, assassinati seguendo la modalità delle piaghe d'Egitto. I fratelli scoprono che il Paradiso è in uno stato di caos, con una guerra civile fra angeli in corso e numerose armi sono state sottratte. Inoltre vengono a sapere che i poliziotti assassinati erano tutti coinvolti nell'uccisione di un sospetto. Sam Winchester, diversamente da suo fratello Dean, ha sempre rifiutato l’ossessiva ricerca del padre nel cercare di smascherare le forze del male che hanno, misteriosamente, ucciso la madre. Sam, dopo il liceo, si trasferisce per frequentare il college lontano dalla sua famiglia. Ma un giorno, Dean, bussa alla sua porta con la notizia che il padre è scomparso, e Sam non ha alternative: deve mettersi alla ricerca insieme al fratello.

Spike

SERA

20:40
SUPERNATURAL (serie tv)
Week end da Bobby

Bobby evoca Crowley allo scopo di riavere la sua anima come parte di un accordo per mettere fine all'Apocalisse. In seguito, il cacciatore indaga sulle origini di Crowley e tortura un demone del Crocevia per ottenere delle risposte. Nel corso di un fine settimana, Bobby aiuta i fratelli Winchester ed un altro cacciatore di nome Rufus a catturare un demone okami e si scontra apertamente con un agente FBI che si è messo sulle tracce proprio di Rufus. Sam Winchester, diversamente da suo fratello Dean, ha sempre rifiutato l’ossessiva ricerca del padre nel cercare di smascherare le forze del male che hanno, misteriosamente, ucciso la madre. Sam, dopo il liceo, si trasferisce per frequentare il college lontano dalla sua famiglia. Ma un giorno, Dean, bussa alla sua porta con la notizia che il padre è scomparso, e Sam non ha alternative: deve mettersi alla ricerca insieme al fratello.

21:30
TRUE JUSTICE (serie tv)
Giustizia letale (1)

Kane (Steven Seagal) e la sua squadra si confrontano con una nuova ondata di criminalità che sta cercando di riproporre un clima di violenza e segregazione nella città di Seattle. Si tratta di un gruppo para-terrorista che si fa chiamare “Nuova Speranza” e intende stabilire un nuovo ordine, ideando attentati e instaurando un clima di terrore. Per capire chi sta dietro a questa organizzazione Kane invia come infiltrato uno dei suoi uomini, Radner, col compito di agire dall’interno. Ma le cose si complicano e… Kane è il leader di una squadra di poliziotti di Seattle che ha il compito di infiltrarsi nelle organizzazioni criminale e scardinarle dall'interno. E' un lavoro pericoloso, sempre sul filo del rasoio e al limite della legalità. Quando un gruppo di narcotrafficanti russi prende il controllo dello spaccio di stupefacenti le cose si complicano per Kane e compagnie si scatena una battaglia senza esclusione di colpi.

22:30
TRUE JUSTICE (serie tv)
Giustizia letale (2)

Kane (Steven Seagal) e la sua squadra si confrontano con una nuova ondata di criminalità che sta cercando di riproporre un clima di violenza e segregazione nella città di Seattle. Si tratta di un gruppo para-terrorista che si fa chiamare “Nuova Speranza” e intende stabilire un nuovo ordine, ideando attentati e instaurando un clima di terrore. Per capire chi sta dietro a questa organizzazione Kane invia come infiltrato uno dei suoi uomini, Radner, col compito di agire dall’interno. Ma le cose si complicano e… Kane è il leader di una squadra di poliziotti di Seattle che ha il compito di infiltrarsi nelle organizzazioni criminale e scardinarle dall'interno. E' un lavoro pericoloso, sempre sul filo del rasoio e al limite della legalità. Quando un gruppo di narcotrafficanti russi prende il controllo dello spaccio di stupefacenti le cose si complicano per Kane e compagnie si scatena una battaglia senza esclusione di colpi.

23:15
TRUE JUSTICE (serie tv)
Incrocio mortale (1)

Kane (Steven Seagal) è il leader di una squadra di poliziotti di Seattle che ha il compito di infiltrarsi nelle organizzazioni criminale e scardinarle dall'interno. E' un lavoro pericoloso, sempre sul filo del rasoio e al limite della legalità. Quando un gruppo di narcotrafficanti russi prende il controllo dello spaccio di stupefacenti le cose si complicano per Kane e compagnie si scatena una battaglia senza esclusione di colpi. Kane è il leader di una squadra di poliziotti di Seattle che ha il compito di infiltrarsi nelle organizzazioni criminale e scardinarle dall'interno. E' un lavoro pericoloso, sempre sul filo del rasoio e al limite della legalità. Quando un gruppo di narcotrafficanti russi prende il controllo dello spaccio di stupefacenti le cose si complicano per Kane e compagnie si scatena una battaglia senza esclusione di colpi.

Spike

NOTTE

00:55
SUPERNATURAL (serie tv)
Il terzo uomo

Sam e Dean chiedono aiuto a Castiel per risolvere l'indagine inerente la morte di alcuni ufficiali di Polizia, assassinati seguendo la modalità delle piaghe d'Egitto. I fratelli scoprono che il Paradiso è in uno stato di caos, con una guerra civile fra angeli in corso e numerose armi sono state sottratte. Inoltre vengono a sapere che i poliziotti assassinati erano tutti coinvolti nell'uccisione di un sospetto. Sam Winchester, diversamente da suo fratello Dean, ha sempre rifiutato l’ossessiva ricerca del padre nel cercare di smascherare le forze del male che hanno, misteriosamente, ucciso la madre. Sam, dopo il liceo, si trasferisce per frequentare il college lontano dalla sua famiglia. Ma un giorno, Dean, bussa alla sua porta con la notizia che il padre è scomparso, e Sam non ha alternative: deve mettersi alla ricerca insieme al fratello.

01:50
SUPERNATURAL (serie tv)
Week end da Bobby

Bobby evoca Crowley allo scopo di riavere la sua anima come parte di un accordo per mettere fine all'Apocalisse. In seguito, il cacciatore indaga sulle origini di Crowley e tortura un demone del Crocevia per ottenere delle risposte. Nel corso di un fine settimana, Bobby aiuta i fratelli Winchester ed un altro cacciatore di nome Rufus a catturare un demone okami e si scontra apertamente con un agente FBI che si è messo sulle tracce proprio di Rufus. Sam Winchester, diversamente da suo fratello Dean, ha sempre rifiutato l’ossessiva ricerca del padre nel cercare di smascherare le forze del male che hanno, misteriosamente, ucciso la madre. Sam, dopo il liceo, si trasferisce per frequentare il college lontano dalla sua famiglia. Ma un giorno, Dean, bussa alla sua porta con la notizia che il padre è scomparso, e Sam non ha alternative: deve mettersi alla ricerca insieme al fratello.

02:30
POLICE INTERCEPTORS (documentari)
03:15
POLICE INTERCEPTORS (documentari)
04:00
POLICE INTERCEPTORS (documentari)
04:45
POLICE INTERCEPTORS (documentari)
05:25
POLICE INTERCEPTORS (documentari)